rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Valverde / Via Salvo D'Acquisto

Trovati con coltelli a serramanico e hashish: giovani denunciati a Verona dai carabinieri

Il gruppetto di ragazzi era stato sorpreso in atteggiamenti "sospetti" nel parcheggio delle piscine Santini di Verona

Nel pomeriggio di venerdì 12 novembre, nell’ambito dei servizi per il controllo dei luoghi frequentati da giovani e giovanissimi organizzati dal comando provinciale di Verona, i carabinieri della stazione di Parona Valpolicella riferiscono di aver sorpreso in atteggiamenti sospetti un gruppo di giovani. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dai militari, i ragazzi si sarebbero radunati presso il parcheggio delle piscine "Santini" di Verona, un luogo spesso meta di ragazzi anche giovanissimi.

Due ventenni, riferiscono sempre i carabinieri, sarebbero quindi stati trovati in possesso di un «coltello a serramanico». A quel punto è stato inevitabile il sequestro delle lame e la comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verona. Un terzo ragazzo, concludono i carabinieri, è stato invece segnalato alla Prefettura in quanto «deteneva poco meno di un grammo di hashish per uso personale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con coltelli a serramanico e hashish: giovani denunciati a Verona dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento