menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane in manette per spaccio di droga: trovata dell'eroina a casa sua

Le dosi erano già confezionate e pronte alla vendita, l'italiano inoltre custodiva un bilancino di precisione e oltre mille euro in contanti, ritenuti dalla Polizia il frutto dell'attività illecita

La lotta al traffico di droga non conosce sosta e annovera un altro importante risultato conseguito dalla Squadra Mobile. 
Grazie al continuo controllo di quei soggetti che gravitano attorno al mondo degli stupefacenti e alla sistematica attività investigativa, l'attenzione della Sezione antidroga si è concentrata su un giovane già noto proprio per i suoi precedenti specifici, L.C.
Ed infatti gli agenti, nel corso della giornata del 7 maggio, lo hanno colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio. In seguito alla perquisizione della sua abitazione, sono state rinvenute otto dosi di eroina già confezionate e termosaldate, un bilancino di precisione e 1150 euro, somma ritenuta provento dall’attività di spaccio.

Nella mattinata di mercoledì l'italiano è stato giudicato con rito direttissimo a cui è seguita la richiesta dei termini a difesa: nei suoi confronti è stata dunque disposta la misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio previsto per il prossimo mese di giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento