Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa

Giovane pakistano si presenta in Questura con passaporto falso e viene arrestato

L'episodio è avvenuto durante la giornata di ieri mercoledì 4 febbraio, quando un 20enne pakistano si è presentato in Questura per chiedere il rilascio del permesso di soggiorno, ma a seguito di controlli il suo passaporto è risultato essere falso

Nella giornata di ieri mercoledì 3 febbraio si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura un cittadino pakistano, A.M. nato il 15.06.1996 in Pakistan, per il disbrigo delle pratiche per il rilascio del permesso di soggiorno.

Tuttavia all’atto della presentazione della pratica di rinnovo A.M. ha esibito un passaporto intestato a suo nome e rilasciato dalle Autorità Pakistane nel 2015 e che a seguito dei controlli specifici effettuati dall’agente di Polizia deputato alla ricezione, utilizzando anche appositi strumenti tecnologici, risultava essere stato falsificato.

Alla luce di quanto emerso, il cittadino pakistano è stato dunque arrestato e condannato con rito direttissimo a un anno e mesi sei di reclusione col beneficio della sospensione della pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane pakistano si presenta in Questura con passaporto falso e viene arrestato

VeronaSera è in caricamento