rotate-mobile
Cronaca Sant'Anna d'Alfaedo / Via Bacilieri

Giovane escursionista si frattura una caviglia e viene recuperata dal Soccorso alpino

La ragazza 22enne si trovava lungo il sentiero che porta dalla Valsorda al Parco delle Cascate di Molina. Dopo l'incidente, è stato provvidenziale l'intervento del Soccorso Alpino

Attorno alle ore 12.15 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Verona per una giovane escursionista che si era infortunata all'inizio del sentiero numero 238, che dalla Valsorda porta al Parco delle cascate di Molina.

Dopo una ventina di minuti di camminata assieme al compagno, infatti, S.P., 22 anni, di Verona, era scivolata, procurandosi la sospetta frattura di una caviglia.

Raggiunta da una squadra di 8 soccorritori, alla ragazza sono state prestate le prime cure. Una volta imbarellata, è stata quindi trasportata fino alla strada e affidata all'ambulanza diretta all'ospedale di Negrar.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane escursionista si frattura una caviglia e viene recuperata dal Soccorso alpino

VeronaSera è in caricamento