Giorno del Ricordo. La città celebra la memoria dei martiri delle Foibe

La cerimonia si svolgerà alle 10.30 del mattino di sabato 10 febbraio a Santa Lucia, con la deposizione di una corona d’alloro davanti al monumento dedicato alle vittime e alcune testimonianze di coloro che hanno vissuto in prima persona questa tragedia

Sabato 10 febbraio, la 4ª Circoscrizione celebra il “Giorno del Ricordo” con una cerimonia in piazza Martiri d’Istria e Dalmazia, a Santa Lucia.
La commemorazione, che avrà inizio alle 10.30, ricorda la tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe e dell’Esodo della popolazione Giuliano-Dalmata del secondo dopoguerra e prevede la deposizione di una corona d’alloro davanti al monumento dedicato alle vittime e alcune testimonianze di coloro che hanno vissuto in prima persona questa tragedia.

Alla cerimonia interverranno le Associazioni d’Arma del territorio, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, del Movimento Nazionale Istria Fiume e Dalmazia, dell’Associazione Famiglie e congiunti dei Deportati Italiani in Jugoslavia, scomparsi o uccisi e alcune classi della “Scuola Secondaria di 1° grado Alessandro Manzoni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un’iniziativa – spiega il presidente della 4ª Circoscrizione – volta alla conoscenza e all’approfondimento di una delle pagine più tristi che la storia del nostro Paese abbia vissuto, affinché diventi occasione di memoria per i più giovani e un invito ad apprezzare maggiormente valori come la pace, la tolleranza e il rispetto dell’altro e delle diversità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento