Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Numerose iniziative prendono vita in città per la “Giornata Mondiale del Diabete”

"Le iniziative proposte, così come il lavoro quotidiano di informazione, prevenzione e cura, sono possibili grazie alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti", ha spiegato l'assessore Leso

Si svolgeranno da sabato 14 a lunedì 16 novembre le iniziative organizzate in occasione della “Giornata Mondiale del Diabete” (www.veronadiabete.org), promossa a Verona dal “Progetto Verona Diabete” in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Verona, l’associazione Diabetici Verona, l’Azienda Ospedaliera di Verona, l’Ulss20, l’ AGSM, Federfarma e Croce Verde Verona.
Sabato 14 novembre, nelle farmacie aderenti a Federfarma Verona riconoscibili da una locandina esterna, sarà possibile effettuare la misurazione gratuita della glicemia con la compilazione di un questionario di autovalutazione del rischio diabete e la consegna di un opuscolo informativo. Sempre sabato 14 novembre, dalle 8.30 alle 10.30, alcuni farmacisti di Federfarma si recheranno al comando provinciale dei Vigili del Fuoco per approfondire la tematica della patologia del diabete e per iniziare un percorso informativo che vuole coinvolgere le categorie lavorative.
Domenica 15 novembre l’associazione Diabetici Verona insieme a Croce Verde e a medici ed infermieri della Diabetologia ed Endocronologia dell’Azienda Ospedaliera, saranno a disposizione per le misurazioni della glicemia e per offrire informazioni e materiale divulgativo ai cittadini in piazza Bra (largo degli Alpini).
Per sensibilizzare sul tema del diabete, grazie alla collaborazione di Agsm, il palazzo della Gran Guardia sarà illuminato di blu nelle giornate del 13 e 14 novembre.

Lunedì 16 novembre alle 21 all’hotel Due Torri si terrà il convegno ad ingresso libero ‘Diabete: malattia sociale. Conoscerlo, viverlo, prevenirlo’, organizzato dall’associazione MOICA con relatore il direttore della divisione Endocrinolgia e Malattie Metaboliche dell’Azienda Ospedaliera Verona Enzo Bonora.
"Le iniziative proposte, così come il lavoro quotidiano di informazione, prevenzione e cura, sono possibili grazie alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti - ha spiegato Leso – mi auguro che in molti approfitteranno delle opportunità proposte per conoscere il diabete, verificare il proprio stato di salute ed ottenere informazioni utili a mantenere un corretto stile di vita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Numerose iniziative prendono vita in città per la “Giornata Mondiale del Diabete”

VeronaSera è in caricamento