rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Contro droga e mafie, striscioni a Palazzo Barbieri

Da questa sera e per tre sere, campeggeranno su Palazzo Barbieri gli slogan contro tutte le droghe e le mafie ideati dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Chi compra droga finanzia le mafie, le loro violenze e il terrorismo”. Questo lo slogan della campagna lanciata dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica in occasione della Giornata Internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga che verrà proiettata sulle facciate dei principali monumenti di 14 città d’Italia, tra queste anche Verona.

La campagna è stata realizzata con il patrocinio del Presidente della Camera e del Presidente del Senato e con la condivisione del Procuratore Nazionale Antimafia, Pietro Grasso. Il Sindaco Flavio Tosi ha aderito all’iniziativa di sensibilizzazione insieme ai primi cittadini di Venezia, Torino, Milano, Roma, Napoli, Palermo e molte altre città italiane. A partire da questa sera e fino a mercoledì sera, perciò, verranno proiettati gli slogan antidroga sulla facciata di Palazzo Barbieri in piazza Bra a Verona.

I giovani devono imparare ad amare la vita senza ricorrere all’uso di sostanze stupefacenti - è il commento del sindaco leghista -  per questo Verona, insieme a tante altre città in Italia, aderisce con convinzione a questa iniziativa, che attraverso una forma di comunicazione incisiva aiuta a capire davvero chi c’è dietro il fenomeno della diffusione delle sostanze stupefacenti fra i giovani”.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro droga e mafie, striscioni a Palazzo Barbieri

VeronaSera è in caricamento