menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 5mila volontari al lavoro in 171 supermercati per la Colletta alimentare

L'iniziativa organizzata dal Banco Alimentare onlus, permette di contribuire alla spesa della solidarietà con l’acquisto di prodotti alimentari, che successivamente saranno distribuiti alle associazioni che si occupano dell’assistenza ai più bisognosi

Sabato 25 novembre si svolge la 21ª edizione della Giornata nazionale della Colletta alimentare. Anche a Verona, in 171 supermercati di Verona e provincia, si potrà contribuire alla spesa della solidarietà con l’acquisto di prodotti alimentari, che successivamente, il Banco Alimentare onlus, organizzatore dell’iniziativa, distribuirà alle associazioni del territorio che si occupano dell’assistenza ai più bisognosi.
L’iniziativa è stata presentata dall’assessore ai Servizi sociali Stefano Bertacco insieme alla presidente della Fondazione Banco Alimentare del Veneto Adele Biondani. Presenti Francesca Vanzo del cda di Agsm, Paolo Smizzer del Banco BPM e il presidente del Gruppo Alpini di Verona Luciano Bertagnoli.

“Nella giornata della colletta alimentare il Banco raccoglie una quantità di prodotti pari al 16 per cento di quanto raccoglie durante tutto l’anno – afferma Bertacco -, a dimostrazione della generosità che caratterizza Verona e il suo territorio. A nome dell’Amministrazione il più sentito ringraziamento ai tantissimi volontari che mettono a disposizione il proprio tempo per aiutare chi si trova in difficoltà”.
A Verona, nella giornata di sabato, all’interno dei supermercati aderenti, circa 5.400 volontari raccoglieranno la spesa di quanti vorranno contribuire all’iniziativa. Tra i prodotti maggiormente richiesti: alimenti per l’infanzia, tonno in scatola, riso, olio, legumi, pelati e sughi. L’elenco dei supermercati che aderiscono all’evento è consultabile sul sito www.bancoalimentare.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento