rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Rivoli Veronese

Terza Categoria. Giocatore colpisce l'arbitro e lo manda in ospedale

L'episodio sarebbe avvenuto domenica sul campo di Rivoli Veronese, durante la sfida con il Borgo Trento. Sul posto si sono diretti anche i carabinieri di Caprino per appurare quanto accaduto

Non sempre purtroppo lo sport riesce a vincere sui campi di calcio, nemmento su quelli di provincia. È il quotidiano L'Arena a riportare uno spiacevole fatto avvenuto domenica pomeriggio sul terreno di Rivoli, che stava affrontando il Borgo Trento nella partita valida per il girone A di Terza Categoria. 

A pochi secondi dalla fine dell'incontro infatti, l'arbitro sarebbe stato colpito da un pugno sferrato da un giocatore della formazione di casa, che si trovava in svantaggio: a scatenare la violenta reazione del calciatore, potrebbe essere stata la doppia espulsione di due suoi compagni di squadra. Un gesto che non trova comunque giustificazione e che non avrebbe permesso all'arbitro neppure di completare il triplice fischio e porre fine alla partita, dal momento che sarebbe finito a terra per essere poi soccorso e trasportato in ospedale dal personale del 118 arrivato in loco. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Caprino, per raccogliere le testimonianze di quanto accaduto: con una prognosi superiore ai 20 giorni infatti la denuncia scatterà d'ufficio, in caso contrario occorrerà attendere la decisione della vittima. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza Categoria. Giocatore colpisce l'arbitro e lo manda in ospedale

VeronaSera è in caricamento