menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villafranca, morto 87enne. Aveva da poco subito una violenta rapina in casa

Giacomino Furfaro era stato picchiato da una banda di rapinatori. Trasportato e poi dimesso dall'ospedale di Bussolengo, le sue condizioni sono peggiorate. L'uomo si è spento a Borgo Trento

Due novità sui due casi di cronaca, apparentemente collegati, avvenuti nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 ottobre, in provincia di Verona: la rapina violenta ai danni della famiglia Furfaro avvenuta a Villafranca e il 44enne morto dopo essere stato investito sulla A4. I due casi potrebbero essere collegati perché l'uomo morto sulla A4 potrebbe essere uno dei componenti della banda che ha compiuto la rapina a Villafranca.

La prima novità è stata resa nota dalla polizia stradale che ha rintracciato l'uomo responsabile dell'investimento mortale avvenuto in autostrada. Si tratta di un 68enne pensionato di Salerno. La seconda novità è stata diffusa anche da L'Arena e riguarda la morte di Giacomino Furfaro. L'uomo aveva 87 anni ed era stato picchiato violentemente durante la rapina nella sua abitazione. L'uomo era stato prima trasportato e poi dimesso dall'ospedale di Bussolengo, poi le sue condizioni di salute sono peggiorate e per un'emorragia interna è morto all'ospedale di Borgo Trento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento