Gattino senza via di scampo in un canale, viene salvato dai vigili del fuoco

Il micetto era rimasto bloccato sul alcuni detriti galleggianti all'imboccatura del sifone che collega il canale emissario destro con il fiume Bussè, a Legnago

Si è conclusa con un lieto fine la disavventura di un gattino che, nel tardo pomeriggio del 9 giugno, si era trovato in una situazione pericolosa in un canale. Il micetto infatti era rimasto bloccato su un mucchio di detriti galleggianti all'imboccatura del sifone che collega il canale emissario destro con il fiume Bussè, alla Torretta di Legnago, senza una via di salvezza. 
I pompieri, avvertiti da una passante, sono intervenuti dal vicino distaccamento di Legnago con una squadra e 3 mezzi, tra cui un gommone, ed hanno predisposto tutto per il salvataggio: il natante con un operatore per il soccorso fluviale è stato avvicinato al gattino, che è stato tratto in salvo e messo al sicuro. Il felino è stato asciugato e coccolato da Alessia, la ragazza che aveva chiamato i soccorsi, che non è più riuscita a separarsi da lui e lo ha adottato. Le delicate operazioni di salvataggio hanno impegnato i vigili del fuoco per circa due ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Gattino senza via di scampo in un canale, viene salvato dai vigili del fuoco

VeronaSera è in caricamento