Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale 25 Aprile

Galleria del Brennero. Arriva l'autorizzazione del CIPE: costerà 920 milioni di euro

Prederà il via il 3° lotto del collegamento ferroviario tra Monaco e Verona che prevede una galleria di base che si estende per oltre 56 Km sottoterra, di cui 24 km in territorio italiano e 32 km in territorio austriaco

A dare l'annuncio è la deputata del Partito Democratico Alessia Rotta, con una nota diffusa agli organi di stampa:

"Un'opera strategica per il nostro territorio vedrà finalmente la luce. Nella seduta del CIPE di ieri, nel programma infrastrutture strategiche, è stata autorizzata la realizzazione del 3° lotto costruttivo della Galleria di base del Brennero inclusa nell'asse ferroviario Monaco-Verona, come previsto dalla L. 191/2009, art. 2, commi 232-234, con un costo di 920 milioni di euro a carico dell'Italia.

La “Galleria di base del Brennero”, inclusa nella rete transeuropea dei trasporti (TEN-T), è una infrastruttura finalizzata al transito misto merci/viaggiatori sull'asse ferroviario del Brennero (Monaco-Verona). Il progetto prevede una galleria di base – che si estende per oltre 56 Km, di cui 24 km in territorio italiano e 32 km in territorio austriaco- e i relativi allacci alla linea storica. L'ultimazione dell'opera è prevista nel 2025.

La Galleria di base del Brennero è centrale per il collegamento Monaco-Verona. Con i suoi 56 km di ferrovia sotterranea non è soltanto un'opera d'avanguardia ingegneristica ma anche un'infrastruttura fondamentale per far giungere persone e merci nel cuore dell'Europa. Avrà anche un effetto benefico sull'ambiente spostando molta circolazione dalla strada alla rotaia. Si tratta di un risultato importante per la città e tutta la regione, che conferma l'attenzione di questo governo alle opere davvero strategiche che possono aiutare la ripresa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria del Brennero. Arriva l'autorizzazione del CIPE: costerà 920 milioni di euro

VeronaSera è in caricamento