Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Galà per la prima del Festival Lirico: mondanità ed economia all'aperitivo inaugurale

Come ogni anno, prima del debutto della stagione areniana, si è tenuto il tradizionale cocktail al Museo Lapidario Maffeiano, svoltosi nel foyer a causa della pioggia

Prima del debutto con il Nabucco, venerdì 19 giugno, si è tenuto il tradizionale cocktail inaugurale della stagione areniana, offerto da Confindustria Verona. Come sempre, l'evento si è svolto al Museo Lapidario Maffeiano, ma non nel cortile come al solito, bensì nel foyer, a causa della pioggia che ha bagnato Verona all'ora di cena. Presenti i più importanti esponenti della vita economica e politica veronese, ma anche personaggi internazionali. L'evento è uno dei più mondani che si svolgono a Verona e le signore invitate non hanno mancato di sfoggiare abiti di alta moda ed eleganti.

Non solo glamour, ma anche temi importanti. Presenti all'evento, il presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Riello e l'imprenditore Giuseppe Vicenzi. Come riporta il quotidiano L'Arena, il primo ha puntato l'attenzione sui segnali di ripresa e sul traino rappresentato dall'Expo, mentre il secondo, anche se non nega le avvisaglie di ripresa, ha affermato che c'è bisogno di maggior decisionismo da parte dei politici.

Come anticipato, gli ospiti non erano solo italiani o veronesi, bensì internazionali. Tra gli invitati, infatti, anche Evgeni Perligyn, ambasciatore ucraino, che, come riporta L'Arena, ha dichiarato: "Abbiamo molto interesse per i rapporti economici con l'Italia e a nostro vantaggio abbiamo il sostegno dell'Europa. A Verona abbiamo avuto contatti con diversi imprenditori e ora sappiamo quali strada prendere per i nostri rapporti commerciali". Con lui si è intrattenuto il rettore dell'Università di Verona, Nicola Sartor, in vista di una possibile collaborazione tra l'ateneo veronese e quelli ucraini.

Tra gli altri ospiti stranieri, il console generale tedesco Peter Dettmar e l'ambasciatore Reinhard Schafers, e il console generale degli Stati Uniti Philips Reeker.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galà per la prima del Festival Lirico: mondanità ed economia all'aperitivo inaugurale

VeronaSera è in caricamento