Rivoli Veronese, recuperato il corpo di un uomo dal canale Biffis a Gaium

I carabinieri presumono che si tratti del 52enne di cui era stata segnalata la scomparsa qualche ora prima da Brentino Belluno. Sul posto, anche i sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso dell'uomo

Biffis (Foto generica di repertorio)

Ieri sera, 5 marzo, poco dopo le 20, i vigili del fuoco di Verona hanno recuperato il corpo di un uomo purtroppo deceduto nelle acque del canale Biffis a Gaium, una località di Rivoli Veronese. I carabinieri presumono che si tratti del 52enne di cui era stata segnalata la scomparsa qualche ora prima da Brentino Belluno. Sul posto, anche un'ambulanza del 118, i cui sanitari hanno potuto solo constatare il decesso dell'uomo.

La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria e portata all'istituto di medicina legale di Verona a Borgo Roma. I primi accertamenti, però, non hanno rilevato segni di violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento