menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa razzìa di vestiti in un negozio: donna 34enne arrestata dai carabinieri

La donna residente a San Bonifacio è uscita dal negozio facendo scattare l'allarme. Immediato l'intervento dei carabinieri che l'hanno arrestata e condotta in caserma

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 settembre, i carabinieri della Stazione di Colognola ai Colli hanno arrestato una 34enne cittadina serba, pregiudicata e domiciliata a San Bonifacio. Ad insospettire il direttore di un negozio di abbigliamento di Soave sulla S.R. 11 è stato l’anomalo comportamento della donna, la quale ha cercato di allontanarsi frettolosamente dal negozio con uno zaino in spalla, facendo suonare l’allarme antitaccheggio.

Immediatamente è partita la chiamata dell’esercente al “112” , così come tempestivo è stato l’arrivo sul posto della pattuglia dei carabinieri. I militari hanno quindi intercettato la donna e verificato che i sospetti erano fondati: la donna aveva infatti rubato una decina di capi d’abbigliamento e agli articoli illecitamente sottratti erano già stati rimossi i sistemi antitaccheggio.

Dopo aver trascorso la notte nella cella della Compagnia carabinieri di San Bonifacio, la donna è stata tradotta dinnanzi al Giudice del Tribunale di Verona che ha convalidato l’arresto, disponendone la liberazione e rinviando il processo al 20 febbraio 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento