Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Legnago / Via Verona

Colpo notturno in tabaccheria a Legnago per rubare i Gratta e vinci

Denuncia ai carabinieri che stanno già seguendo il caso: i ladri non potranno mai incassare le eventuali vincite dei ticket poichè sono subito rintracciabili

Non cessano i colpi notturni alla tabaccherie della provincia. Ma ogni volta sono più i danni provocati ai serramenti che l'ammontare del bottino. Stavolta a farne le spese è stato il negozio di via Verona a Legnago. Alcuni ignoti, domenica notte, sono riusciti a penetrare con un piede di porco e grimaldelli nella ricevitoria attraverso la porta d'ingresso. Una volta all'interno hanno razziato quel poco rimasto in cassa, 300 euro in contanti, quattro stecche di sigarette e diversi pacchetti di Gratta e vinci.

La denuncia è arrivata ai carabinieri stamattina, quando il titolare del negozio si è accorto del furto. Sul caso stanno indagando i militari della stazione locale, sicuri che, prima o poi, i malviventi compieranno un passo falso e reclameranno le eventuali vincite dei Gratta e vinci rubati: ogni ticket è registrato con un codice e, quindi rintracciabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo notturno in tabaccheria a Legnago per rubare i Gratta e vinci

VeronaSera è in caricamento