rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Chievo / Via Puglie

Furto sventato agli impianti sportivi di via Puglie grazie alle telecamere di videosorveglianza

I dispositivi sono stati installati lo scorso novembre dal Comune di Verona, in collaborazione con Agsm Aim, nel centro BNC Noi Chievo

Nelle scorse settimane, grazie alle telecamere di videosorveglianza installate lo scorso novembre dal Comune di Verona in collaborazione con Agsm Aim negli impianti sportivi BNC Noi Chievo di via Puglie, è stato sventato un tentativo di furto e le immagini registrate sono state consegnate agli inquirenti.

Il progetto, voluto dall’allora assessore al Patrimonio del Comune di Verona Andrea Bassi e interamente finanziato da Agsm Aim, ha portato all’installazione di dispositivi di sicurezza per allarmare e videosorvegliare tre impianti sportivi gestiti dalle società PGS Concordia Calcio in via Zorzi, Alba Borgo Roma di via Cherso e BNC Noi Chievo di Via Puglie, particolarmente colpite in passato da furti e atti vandalici.

«Siamo molto orgogliosi di poter comunicare oggi che, grazie alla sinergia tra il Gruppo Agsm Aim e il Comune di Verona - commenta Stefano Casali, presidente del Gruppo Agsm Aim - è stato sventato un tentativo di furto ai danni della società sportiva. Le telecamere che abbiamo installato sono collegate in tempo reale al servizio di vigilanza del Comune e hanno quindi permesso alle forze dell’ordine di intervenire immediatamente».

Agsm Aim si è avvalsa della collaborazione dell'azienda veronese Smartq per l'individuazione e la predisposizione dei progetti ad hoc per ognuno dei tre impianti, che rimarranno sempre parte del patrimonio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sventato agli impianti sportivi di via Puglie grazie alle telecamere di videosorveglianza

VeronaSera è in caricamento