Ruba vestiti e prodotti alimentari in un supermercato: giovane ragazza arrestata

Il furto è stato commesso all'interno del "Famila" a Porto di Legnago

I carabinieri della Stazione di Legnago

I carabinieri della Stazione di Legnago hanno arrestato nella giornata di ieri, venerdì 28 dicembre, una giovane donna rom, a seguito di un furto compiuto all'interno di un supermercato. La ragazza, una 22enne nominalmente domiciliata nel Comune legnaghese, intorno alle 11.30 di ieri si è introdotta all'interno del "Famila" a Porto di Legnago in viale degli Alpini.

Dopo aver nascosto sotto i propri vestiti diversi prodotti alimentari ed alcuni capi d'abbigliamento, la giovane si è quindi avvicinata alle casse del supermercato. A quel punto il personale del punto vendita ha notato l'atteggiamento sospetto della 22enne, decidendo così di allertare i carabinieri. I militari dell'Arma sono quindi prontamente intervenuti presso il "Famila", cogliendo in flagranza di reato la giovane rom. In totale la ragazza aveva con sé merce rubata per un valore complessivo pari a circa 215 euro.

Dopo essere stata arrestata ed accompagnata presso la Stazione dei carabinieri di Legnago per espletare le formalità di rito, la 22enne è stata trattenuta per la notte nelle camere di sicurezza. Durante la mattinata odierna, la ragazza è quindi comparsa dinanzi al giudice del Tribunale di Verona che ha convalidato l'arresto, disponendo poi il rilascio della giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari lungo la Transpolesana: muore imprenditore

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento