Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Via Mazzini

Rubano portafogli al Disney Store: arrestate due giovani immigrate

Avevano appena sottratto ad una donna ignara in una farmacia un portamonete, poi si sono nascoste nel negozio di Topolino per evitare sguardi indiscreti e continuare l'attività criminale

Anche nel fine settimana continuano i casi di furto in città, persino nei negozi di articoli per bambini. Fortunatamente le forze dell'ordine sono sempre all'opera per bloccare malintenzionati e delinquenti.

MANI AGILI - I carabinieri della Compagnia di Verona hanno arrestato due ragazze bulgare, bloccate all’interno del “Disney Store” della centralissima via Mazzini, dopo aver rubato qualche attimo prima nella vicina farmacia “Due campane” un portafogli di Louis Vuitton contenente quasi 600 euro a una cliente. Le due bulgare, di 27 e 29 anni, erano entrate nel negozio, con la scusa di dover comprare, sfruttando i saldi, alcuni giocattoli per la befana. L’atteggiamento assunto dalle due non è passato inosservato ad alcuni clienti che, notando due militari dell’Arma in servizio antiborseggio lungo la strada che da Piazza Brà porta a Piazza delle Erbe, li hanno avvicinati segnalando il fatto.

L'ARRESTO - I carabinieri, dopo aver individuato tra la folla le due, che nel frattempo avevano tentato di dileguarsi uscendo rapidamente dal negozio, le hanno bloccate e perquisite. Nella borsa di una è stata trovata la refurtiva. A quel punto i militari hanno cercato la proprietaria del portafogli, trovandola nella farmacia, dove intenta ad acquistare medicine non si era accorta di nulla. Alla malcapitata non è rimasto nient’altro da fare che ringraziare i carabinieri, mentre le due sono state condannate a 4 mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro di multa, con pena sospesa, per furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano portafogli al Disney Store: arrestate due giovani immigrate

VeronaSera è in caricamento