menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubarono piatti e mixer da discoteca: tre minori in tribunale

I tre, assieme a un amico ora maggiorenne, erano andati per acquistare il materiale, ma, non concordando sul prezzo, avevano sottratto le chiavi del magazzino e nottetempo l'hanno svuotato

Che sia stata solamente una bravata o un furto più oculato ancora non è dato saperlo, quello che è certo è che per tre ragazzini veronesi i guai sono appena iniziati. Dovranno infatti difendersi dall'accusa di furto aggravato in concorso i tre minorenni ritenuti responsabili di avere rubato del materiale da deejay, dal magazzino del negozio Lemon Music, in via Schiapparelli. L'episodio risale allo scorso 16 luglio quando tre 16 enni e un 17 enne si recano nel punto vendita per informarsi dell'attrezzatura. Non trovando un accordo sul prezzo, i ragazzini vanno via, rubando però le chiavi del magazzino. Il proprietario sul momento non se ne accorge, ma la sorpresa arriva il giorno dopo quando trova il deposito aperto. Attraverso il numero di telefono di uno dei giovani, la polizia riesce a rintracciarli e a trovare nella casa di uno di loro parte della merce rubata. Compariranno ora di fronte al Tribunale dei Minori di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento