Furto di occhiali e "incursione" notturna in piscina: due persone in manette

I carabinieri di San Bonifacio sono stati chiamati all'intervento nel weekend per un giovane in stato di ebbrezza che molestava i clienti di un esercizio commerciale e dall'allarme delle “Piscine Lara Club”

I carabinieri di San Bonifacio

Due arresti in poche ore sono stati messi a segno nel fine settimana dai carabinieri di San Bonifacio

In stato di ebbrezza, avrebbe molestato alcuni clienti di un esercizio commerciale, così nella tarda serata di domenica i militari del nucleo radiomobile sono intervenuti nel luogo indicato dalle segnalazioni. 
Giunti sul posto, situato nel comune dell'Est veronese, gli operatori avrebbero appurato che, alcuni istanti prima, lo stesso individuo aveva sottratto ad un cliente gli occhiali che indossava per poi darsi alla fuga: immediatamente intercettato, O.J., classe 1990 e pregiudicato, è stato così tratto in arresto per il reato di furto con strappo.

Nella notte tra domenica e lunedì invece, il personale della stazione di San Bonifacio si è recato presso le “Piscine Lara Club”, dove era scattato l'allarme. Sul posto avrebbero sorpreso un cittadino di origine marocchina, E.B., classe 1998 e pregiudicato, che era penetrato nella struttura dopo aver scavalcato la recinzione. 
Dopo una breve colluttazione, i carabinieri lo hanno tratto in arresto per i reati di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

In seguito della convalida dei due arresti avvenuta lunedì mattina presso il tribunale di Verona, i due sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento