Un furto ogni sei minuti nei negozi e nelle botteghe artigiane, lo rivela uno studio Cgia

Sono 90mila i negozi colpite nel 2017 per un danno stimato in 3,3 miliardi di euro annui

furto - immagine d'archivio

Sebbene da qualche anno i furti siano in calo, ce n'è uno ogni sei minuti, il che significa dieci ogni ora e 246 ogni giorno. Sono 90mila i negozi e le botteghe artigiane colpite nel 2017. Un costo economico per gli operatori commerciali stimato dalla Cgia sui 3,3 miliardi di euro annui.

Rispetto al 2014 (106.500 denunce), il calo in Italia è stato del 15,6%, con punte di meno 23/25% in Veneto, Piemonte, Calabria, Sardegna. Sempre secondo i dati della Cgia, tra il 2014-2017 solo in Campania sono salite le denunce (+2,7%). Oltre al grab and run (prendi e scappa), i metodi più usati per rubare la merce sugli scaffali sono la rottura di placche antitaccheggio e l'uso di borse schermate.

Se si rapporta il numero di furti denunciati dai negozianti ed artigiani ogni 100mila abitanti, emerge che nel 2017 la regione più "colpita" è stata l'Emilia Romagna (233,8). Poi la Toscana (215,4), la Liguria (207), la Lombardia (201,6) e il Piemonte (166,2). In coda a questa graduatoria, il Molise (70,3), la Calabria (57) e la Basilicata (36,3). Il dato medio nazionale è 148,6.

«Questa decisa contrazione avvenuta a livello nazionale - segnala il coordinatore dell’Ufficio studi Paolo Zabeo - è riconducibile sia all’azione di prevenzione praticata dalla polizia e dai carabinieri, sia agli ingenti investimenti realizzati in questi ultimi anni dai negozianti e dagli artigiani nei sistemi di videosorveglianza e nei servizi forniti dagli istituti di vigilanza. Tuttavia, non è da escludere che questi dati siano in parte condizionati anche dal rifiuto di molti negozianti di denunciare i furti subiti. Non sono pochi, infatti, i titolari di piccoli negozi che, dopo aver subito l’ennesimo taccheggio o la solita scorribanda, sono stati presi dallo sconforto e hanno deciso di non rivolgersi più alle forze dell’ordine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

Torna su
VeronaSera è in caricamento