Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Michele / Via Antonio Salieri

I carabinieri arrestano un uomo sorpreso a scassinare garage in via Salieri

Le forze dell'ordine sono state allertate dai condomini intorno alle 2.30 ma al loro arrivo il ladro era già fuggito. Fondamentale descrizione fatta dai testimoni svegliati dai rumori del ladro

I carabinieri della compagnia di Verona hanno arrestato una persona acussata di essersi introdotta in un condomio per scassinarne e depredarne i garage.

Il malvivente avrebbe forzato alcune basculanti, danneggiato un’autovettura nel tentativo di asportare oggetti contenuti all’interno e rubato uno zaino in cui aveva infilato cibo e un blocchetto d’assegni trovati in un’autorimessa precedentemente “visitata”.

L'episodio è avvenuto questa notte intorno alle 2.30, quando alla centrale operativa di via Salvo d’Acquisto è arrivata una telefonata in cui un uomo richiedeva l’invio di una pattuglia perché c’era una persona nei pressi del suo condominio, di via Salieri, che stava trafugando merce dai box condominiali. All'arrivo della volante però il ladro era già fuggito, spaventato da alcuni condomini che, allertati dai rumori, si erano svegliati mettendolo in fuga. I residenti però sono riusciti a fornire una descrizione abbastanza precisa agli uomini dell'arma, che hanno potuto così identificare l'individuo ed effettuare una perquisizione nella sua abitazione poco distante.

Nella casa gli agenti hanno infatto trovato la merce rubata, il berrettino descritto dai testimoni e due cacciaviti utilizzati per lo scasso delle basculanti. L'uomo, G.D. di 40 anni, dopo la convalida dell'arresto è stato subito condotto nel carcere di Montorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri arrestano un uomo sorpreso a scassinare garage in via Salieri

VeronaSera è in caricamento