menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba dal carrello della spesa: immigrata finisce in manette

La donna era stata vista fuggire da un negozio del centro commerciale tenendo stretta la borsa di un cliente. La straniera è stata identificata e condannata per furto aggravato: sconterà 5 mesi di carcere

Continuano gli interventi dei carabinieri della provincia per combattere i furti. I carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo hanno arrestato una bulgara di 28 anni, senza fissa dimora, in quanto colta nella flagranza del reato subito dopo aver trafugato da una carrello per la spesa una borsa di una 58enne contenente occhiali da vista e da sole, un i-phone e 50 euro. In particolare, i militari dell’Arma sono intervenuti su richiesta del responsabile del punto vendita “Zara” che aveva notato la donna fuggire dal negozio con la borsa in mano. I carabinieri intervenuti sul posto hanno identificato la ladra in Y.Z.G., che, tratta in arresto per furto aggravato, è stata condannata a 5 mesi di reclusione e 200 euro di multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento