Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Caprino Veronese / Località Pesina Montesei

Topi d'appartamento a Caprino, tre arresti nella notte

I malviventi, extracomunitari pregiudicati senza permesso di soggiorno, sono stati fermati dai carabinieri mentre uscivano da un'abitazione svaligiata. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari

Notte movimentata quella di ieri a Pesina, una frazione di Caprino dove, intorno alle 4 di mattina, tre topi di appartamento sono stati arrestati dai carabinieri della stazione locale. I tre malviventi avevano appena terminato di compiere un furto in una delle case della tranquilla località scaligera e si apprestavano a svanire nella notte con la refurtiva appena sottratta ai poveri propietari dell'appartamento depredato. I tre delinquenti, però, non avevano fatto i conti con i militari dell'Arma che, come ogni notte, stavano pattugliando la zona, attenti a cogliere ogni movimento sospetto. Gli agenti, impegnati nel loro regolare giro di ronda notturna, hanno infatti potuto vedere i tre allontanarsi con fare sospetto dall'appartamento e, data l'ora piuttosto tarda della notte, non hanno esitato a fermare le tre dubbie figure.

I ladri, spalle al muro, non hanno potuto fare nulla per evitare la cattura da parte dei carabinieri, che li hanno così trasportati fino alla stazione di Caprino. Lì, dopo i dovuti controlli, i militari hanno potuto identificare i delinquenti, tre albanesi pluripregiudicati e sprovvisti di regolare permesso di soggiorno. I tre sono stati quindi arrestati dalle autorità immediatamente. Addosso ai membri della piccola banda gli uomini dell'Arma hanno quindi rinvenuto la refurtiva: circa un migliaio di euro in contanti e diversi altri oggetti di valore. Tutto il bottino è risultato provenire dal medesimo appartamento, lo stesso da cui si tre stavano allontanando quando sono stati sorpresi dalla pattuglia, ed è stato quindi restituito ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi d'appartamento a Caprino, tre arresti nella notte

VeronaSera è in caricamento