menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di rubare materiale edile, arrestati giostrai di Reggio Emilia

L'episodio risale a martedì 31 luglio. I due, mentre il cantiere era deserto, stavano caricando lastre di marmo su un furgone quando sono stati notati dai carabinieri

Si aggiravano con fare sospetto in un cantiere a Lazise durante l'orario di pranzo, caricando su un furgone lastre di marmo e altro materiale edilizio. I loro movimenti hanno insospettito i carabinieri di Lazise: la coppia di marito e moglie, entrambi giostrai, si sono rivelati essere ladri in azione mentre il cantiere era vuoto.

Sono scattate le manette per Amalia Dell´Agli, 21 anni e Fardi Losetto, 41 anni, residenti vicino a Reggio Emilia. Due mattine fa, si è svolta il processo per direttissima: il giudice Giuliana Franciosi ha convalidato gli arresti dei carabinieri e ha disposto la misura cautelare del carcere per il solo Losetto, già gravato da alcuni precedenti sempre per reati contro il patrimonio. La giovane moglie, invece, è stata liberata.

Il tentato furto risale a martedì 31 luglio ed è avvenuto in un cantiere di via Pastrengo a Lazise. Verso le una, la pattuglia dei carabinieri in servizio anti rapine stava controllando la zona del cantiere quando si è accorta loro nel cantiere.

Ha poi subito annunciato di voler presentare la denuncia per il tentato furto. I due giostrai sono stati portati in caserma e sono stati arrestati mentre la refurtiva è stata restituita all´imprenditore.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento