rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Veronetta / Via Nicola Mazza

Ruba una city bike a Verona, ma viene scoperto ed arrestato dai carabinieri

La bicicletta da donna era stata parcheggiata nei pressi di via dell'Artigliere

I carabinieri della compagnia di Verona riferiscono di aver arrestato un cittadino brasiliano, residente in città ma di fatto senza fissa dimora, ritenendolo responsabile del furto di una bicicletta. L'intervento, effettuato dagli equipaggi della Sezione Radiomobile impegnati nel quartiere di Veronatta e dintorni, è stato effettuato in via dell'Artigliere.

Nello specifico, secondo ciò che viene riportato dai militari dell'Arma, il 26enne disoccupato e pregiudicato sarebbe stato sorpreso da un privato cittadino mentre era intento a tagliare la catena e il lucchetto di una "City Bike" da donna, di colore rosso e regolarmente parcheggiata nell'apposita rastrelliera. Il giovane, dopo essersi guardato attorno sarebbe dunque salito in sella allontanandosi in via Nicola Mazza.

Contemporaneamente sarebbero però intervenute due pattuglie nel frattempo allertate che avrebbero dunque individuato e bloccato il 26enne. L'immediata perquisizione avrebbe permesso inoltre ai militari dell'Arma di sequestrare gli armesi da scasso che il giovane avrebbe avuto con sé, mentre la bicicletta verrà restituita al legittimo proprietario. L'arrestato, trattenuto in camera di sicurezza e processato per direttissima, è stato condannato a 8 mesi di reclusione e 300 euro di multa, oltre che gravato della misura cautelare dell'obbligo di presentarsi dal lunedì al sabato negli uffici dei carabinieri di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una city bike a Verona, ma viene scoperto ed arrestato dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento