Sorpreso a rovistare su un'auto parcheggiata, viene fermato dalle Volanti

Un residente lo ha notato mentre cercava di aprire tutte le macchine in sosta nella zona di Piazzetta Sant’Andrea, a Verona, e così ha avvisato il 113 di quanto stava avvenendo

Gli agenti delle Volanti in Piazzetta Sant’Andrea a Verona

È stato fermato domenica sera dagli agenti delle Volanti della Polizia di Stato mentre rovistava all’interno di un’auto parcheggiata in Piazzetta Sant’Andrea, a Verona. Si trattava di K.E., 41enne georgiano senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine.
Ad allertare il 113 verso le 20.30 è stato un residente in zona, dopo aver notato un uomo che con atteggiamento furtivo tentava di aprire tutte le auto in sosta.

I poliziotti quindi si sono diretti sul posto, individuando l’uomo segnalato steso sul sedile anteriore di un’autovettura e intento a frugare nel vano passeggero, illuminandolo con la luce del proprio telefono cellulare.
Sottoposto a perquisizione, nelle tasche di K.E., irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, uno strumento multi-tools lungo 10 centimetri.
Al termine degli accertamenti, gli operatori hanno denunciato l’uomo per i reati di tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e hanno provveduto al sequestro dell’arnese da scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento