menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto d'auto, speronamenti e colluttazione con i carabinieri: due banditi in manette

I militari dell'Arma erano sulle tracce dei ladri che aveva rubato una Giulietta a Oppeano. Scovato il nascondiglio, sono iniziate fasi concitate che hanno poi condotto all'arresto

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Legnago e della Stazione di Ronco all Adige, nella serata di ieri, venerdì 10 febbraio, hanno arrestato due italiani pluripregiudicati. Si tratta di un 38enne di Veronella e di un 34enne di Castelfranco Veneto.

I militari erano alla ricerca dei ladri che, alcuni giorni prima, avevano rubato un'auto Giulietta a Oppeano. Le indagini, condotte attraverso l'analisi di immagini, pedinamenti e appostamenti, hanno portato i carabinieri ad individuare, nei pressi di un'abitazione nella campagna di Albaredo d'Adige, il nascondiglio dove veniva tenuta nascosta dai malviventi la Giulietta.

A quel punto è scattato il blitz: i militari hanno bloccato i due malviventi non senza qualche difficoltà e con veri momenti di concitazione, essendo che entrambi hanno cercato di opporre una strenua resistenza. Addirittura per guardagnarsi la fuga, i due banditi hanno cercato di speronare le macchine dell'Arma per poi ingaggiare anche una colluttazione con i militari. Solo la prontezza dei carabinieri ha consentito di arrestarli per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante la successiva perquisizione eseguita a casa di uno dei due malviventi, sono stati trovati anche due proiettili per pistola calibro 7,62. I due pregiudicati una volta portati presso la Compagnia di Legnago per gli adempimenti previsti, sono stati tradotti presso il carcere di Verona Montorio. Nel primo pomeriggio di oggi, all'interno del carcere sono stati convalidati entrambi gli arresti. Uno degli arrestati resterà in carcere, mentre l'altro andrà agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento