menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Fonte foto: PadovaOggi)

(Fonte foto: PadovaOggi)

Furto in abitazione nel centro di Verona, arrestato 62enne nel padovano

Il furto era stato commesso lo scorso 2 giugno ed è stata recuperata tutta la refurtiva composta da sette opere d'arte, tre specchiere e un crocifisso di pregio

I carabinieri di Verona hanno collaborato con i colleghi padovani di Montagnana nel recupero di sette opere d'arte, tre specchiere e un crocifisso di pregio, oggetti rubati e dal valore complessivo di circa 120mila euro.

Il furto, ai danni di un imprenditore della bassa padovana, era stato commesso lo scorso 2 giugno in un'abitazione nel centro di Verona. Dopo la denuncia, come riporta PadovaOggi, sono partite le indagini dei carabinieri, che si sono subito concentrate su di un 62enne di Montagnana, iniziali C.M.. Prima del furto, l'uomo aveva svolto alcuni lavori nell'edificio dell'imprenditore padovano. Nell'abitazione di C.M., perquisita dai carabinieri, sono stati ritrovati tutti gli oggetti rubati il 2 giugno, tra cui un quadro del pittore Eugenio Eduardo Zampighi. In più, sono stati trovati anche altri oggetti d'arte che i carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Venezia stanno analizzando per stabilirne la provenienza.

Il 62enne di Montagnana, al momento, è stato denunciato per il furto nell'abitazione di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento