rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Sona / Via Trentino

Ruba auricolari a La Grande Mela, visto dalle telecamere e poi arrestato

L'uomo aveva nascosto sotto i propri abiti merce per un valore complessivo di quasi 400 euro. Gli addetti alla sorveglianza lo hanno scoperto ed i carabinieri lo hanno bloccato

Ieri pomeriggio, 19 marzo, i carabinieri di Sommacampagna hanno arrestato un cittadino italiano per furto aggravato. L'uomo è domiciliato a Verona, è del 1972 e le iniziali del suo nome sono B.L..

B.L. si trovava a Sona, nel centro commerciale La Grande Mela, dove ha iniziato a nascondere sotto i propri abiti alcune confezioni di auricolari per un valore complessivo di quasi 400 euro. Attraverso le telecamere, gli addetti alla vigilanza si sono accorti del furto ed hanno chiamato il 112. La pattuglia dei carabinieri è intervenuta bloccando l'uomo, che aveva già oltrepassato le casse e si stava dando alla fuga.

Al termine degli atti di rito, B.L. è stato sottoposto agli arresti domiciliari fino a questa mattina, quando è stato portato in tribunale per celebrare il rito direttissimo. L'autorità giudiziaria scaligera ha convalidato l'arresto e nessuna misura è stata disposta nei confronti dell'uomo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba auricolari a La Grande Mela, visto dalle telecamere e poi arrestato

VeronaSera è in caricamento