Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Zai / Viale delle Nazioni

Furto all'Adigeo e decreto di espulsione non rispettato: tre persone denunciate

Uno aveva sottratto della merce dal negozio Pull&Bear, gli altri due sono stati intercettati per strada in Corso Milano e via Campo Marzo: tutti sono stati deferiti in stato di libertà dai carabinieri di Verona

I carabinieri di Verona in Corso Milano

Tre persone sono state denunciate a piede libero in un inizio di settimana movimentato per i carabinieri della Compagnia di Verona, impegnati nelle consuete attività di controllo del territorio. 

Nella mattinata di martedì sono stati i militari della stazione di Verona principale, al termine degli accertamenti investigativi, a deferire in stato di libertà un cittadino marocchino classe 1996, pregiudicato e nullafacente, per il reato di furto aggravato. Secondo quanto appurato infatti, nella tarda serata di lunedì, il giovane avrebbe pensato di rubare alcuni maglioncini e pantaloni dal negozio Pull&Bear situato nel centro commerciale Adigeo, rompendo i sistemi di antitaccheggio: la merce asportata, del valore di circa 100 euro complessivi, è stata interamente recuperata dai carabinieri e restituita al titolare del negozio.

WhatsApp Image 2021-05-04 at 12.32.26 (1)-2

Nella notte tra lunedì e martedì invece sono stati gli uomini della Sezione Radiomobile di Verona a sanzionare due extracomunitari nell’ambito di un controllo su strada operato in Corso Milano e via Campo Marzo. Si trattava di due cittadini marocchini, classe 1989 e 1984, pregiudicati, che sono stati deferiti a piede livero per l'inosservanza dell’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all'Adigeo e decreto di espulsione non rispettato: tre persone denunciate

VeronaSera è in caricamento