Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Un uomo di 40 anni cerca di rubare 15 chili di rame a bordo di una bicicletta

Il 40enne di origini rumene stava cercando di caricare 15 kg di rame rubato sulla sua bicicletta, quando è stato sorpreso da un addetto della sorveglianza del Consorzio Zai di Sommacampagna

Un quarantenne di origini rumene ha tentato di rubare ben 15 chili di rame al Consorzio Zai di Sommacampagna. Si trovava in bicicletta, così come riferito dall'Arena, e stava cercando di caricare l'ingente quantità di metallo sul manubrio del suo velociclo, quando è stato sorpreso dalla vigilanza. Tutte le sue operazioni erano già state riprese dalle telecamere di videosorveglianza, pertanto non è stato difficile ricostruire la dinamica dei fatti.

L'uomo dopo aver estratto in modo illecito il rame aveva iniziato col bruciare la guaina esterna che lo ricopre, ma verso le 16.30 il fumo ha attirato l'attenzione dell'addetto alla sorveglianza. Avvertite le forze dell'ordine, all'arrivo delle Volanti il 40enne rumeno è stato arrestato. Nella giornata di ieri sabato 26 settembre, il Giudice Piziali ha ritenuto opportuno per l'accusato di furto agravato, disporre l'obbligo di presentazione in Questura ogni giorno, nell'attesa del processo che si svolgerà a Novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo di 40 anni cerca di rubare 15 chili di rame a bordo di una bicicletta

VeronaSera è in caricamento