Cronaca

Tentato furto di rame: tre malviventi messi in fuga dalla polizia

Nella notte di sabato gli addetti alla sicurezza delle ex fonderie di Ca' di David hanno notato tre figure che tentavano di rubare alcuni cavi interrati. L'arrivo delle volanti li ha fatti fuggire

A quanto pare neppure durante le vacanze di Natale i tentativi di furto si riducono, anzi, come ogni anno sembra proprio che anche questo inizio 2013 sia stato segnato da diversi episodi criminosi. Ancora una volta a fare gola ai delinquenti scaligeri è il rame.

TENTATIVO FALLITO - Stando a quanto comunica la questura di Verona l'ultimo caso registrato risale a due giorni fa, ovvero a sabato 5 gennaio, la prima metà del weekend festivo dell'Epifania che ha definitivamente chiuso le festività natalizie di quest'anno. L'allarme è scattato grazie al personale di vigilanza delle ex fonderie di Ca' di David, che nella notte hanno visto aggirarsi tra i capannoni tre figure sospette. Gli addetti alla sicurezza hanno immediatamente allertato il 113, e in pochi minuti sul posto sono arrivate le volanti. Notato il trambusto, i tre malintenzionati sono fuggiti nella notte. I successivi controlli sul luogo hanno evidenziato come i tre stessero cercando di asportare dall'area delle ex fonderie alcuni cavi di rame interrati, ma fortunatamente il rapido intervento delle forze dell'ordine li ha fatti fuggire prima che riuscissero a compiere il furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto di rame: tre malviventi messi in fuga dalla polizia

VeronaSera è in caricamento