menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba borsa in un negozio e scappa. Inseguita ed arrestata dai carabinieri

È successo a Peschiera dove i militari hanno fermato anche una gitana di origine francese che controllava con fare sospetto alcune abitazioni turistiche in una zona dove recentemente erano stati segnalati furti in casa

Nell'ambito del servizio coordinato realizzato dai carabinieri di Peschiera del Garda dalle 8 alle 19 di ieri, 13 luglio, i militari sono riusciti ad arrestare anche due donne in due distinti episodi ma per il medesimo reato: furto.

Una donna albanese classe '95 è stata bloccata dai militari dopo un furto consumato nel centro arilicense. La donna aveva rubato una borsa da 400 euro da un negozio ed è stata notata dalle commesse che l'hanno rincorsa. Quando la ragazza ha visto che a rincorrerla c'erano anche i carabinieri, ha gettato la borsa e ha continuato a scappare. La sua fuga è stata interrotta dai carabinieri che l'hanno arrestata.

L'altra donna fermata è una gitana di origine francese, classe '98, che insieme ad una complice stava guardando in modo molto sospetto alcune abitazioni turistiche di Peschiera, in una zona recentemente colpita da diversi furti in abitazione. Sulla complice, i carabinieri non hanno trovato nulla per poterla arrestare. La gitana invece aveva molti precedenti penali e risultava ricercata da diverse procure per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento