rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Bovolone

Furti tra Isola Rizza e Bovolone: ladri messi in fuga, refurtiva recuperata

I carabinieri di Bovolone, nell'auto dei malviventi, hanno trovato arnesi da scasso oltre a capi di vestiario, borse di marca ed una bicicletta in carbonio dal valore superiore ai duemila euro

Nel corso dell'ultima settimana, i carabinieri ha intensificato i servizi di controllo e vigilanza, aumentando il numero di pattuglie presenti nel Villafranchese. E proprio nel corso di un servizio di un controllo, i carabinieri di Bovolone sono riusciti ad intercettare un'autovettura ritenuta sospetta, su cui viaggiavano tre uomini. Nel tentativo di fermarla per procedere ad un controllo approfondito, i militari hanno dovuto inseguire l'auto nel centro cittadino di Bovolone. La corsa si è conclusa in aperta campagna, dove i malviventi hanno lasciato la vettura per preseguire la fuga a piedi. A bordo dell'auto, i carabinieri hanno trovato arnesi da scasso ed un grande quantitativo di refurtiva tra capi di vestiario, borse di marca ed una bicicletta in carbonio dal valore superiore ai duemila euro. A seguito di alcuni accertamenti, i carabinieri sono potuti risalire ai legittimi proprietari, restituendo loro quanto rinvenuto. I furti erano stati messi a segno tra Isola Rizza e Bovolone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti tra Isola Rizza e Bovolone: ladri messi in fuga, refurtiva recuperata

VeronaSera è in caricamento