menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furgoni in centro storico, interviene l'Ass. Ambrosini: "Controlli anche in uscita dalla Ztl"

Duro intervento dell'Assessore Marco Ambrosini: "I mezzi che non rispetteranno gli orari saranno tassativamente sanzionati con la sospensione dell'autorizzazione"

“È evidente che, da parte di qualche ditta di spedizioni presente sul territorio veronese , manca la volontà di collaborare e di rispettare le regole – aggiunge l’assessore – creando così situazioni non solo di disagio ma anche di pericolo in alcune vie del centro storico, particolarmente strette e frequentate da cittadini e turisti”.

Questo il commento dell’assessore Ambrosini in riferimento alla foto apparsa su un quotidiano locale che riprendeva via Cappello invasa di furgoni e camioncini in una fascia oraria in cui non è prevista la presenza né di mezzi per lo scarico di merci né di mezzi di spedizione. “La fascia oraria di ingresso in Ztl per i spedizionieri va dalle 6 alle 10, con possibilità di ulteriori due accrediti dalle 9 alle 12 - precisa l’assessore - ma nonostante questa ampia finestra, si susseguono gli episodi in qui l’orario non viene rispettato”.

“Tuttavia - prosegue Ambrosini - con l’imminente entrata in vigore del sistema Rfid per il controllo degli ingressi e delle uscite dalle zone a traffico limitato dei veicoli adibiti al trasporto merci, i mezzi che non rispetteranno gli orari saranno tassativamente sanzionati con la sospensione dell’autorizzazione “.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento