Cronaca Bassona

Forza il posto di blocco con l'auto rubata e fugge a piedi nei campi

Una pattuglia della Radio Mobile dei carabinieri nella notte ha inseguito una Mini Cooper che non ha rispettato l'alt. Il guidatore ha poi lasciato l'auto per fuggire a piedi

Un inseguimento nella notte ha tenuto impegnati gli uomini della Radio Mobile di Verona nella zona della Bassona. 

LA FUGA - Intorno alle ore 4.00 la pattuglia in servizio ha intimato l'alt ad una Mini Cooper che sopraggiungeva. Il guidatore però, anziché fermarsi, ha preferito premere il piede sull'acceleratore per cercare la fuga. I carabinieri a quel punto si sono immediatamente lanciati al suo inseguimento, che li ha portati fino a Lugagnano di Sona, nella zona del centro commerciale "La Grande Mela". Arrivati li trovano l'auto in questione abbandonata, con il fuggitivo che per scampare all'arresto ha preso la via dei campi. Tre pattuglie hanno perlustrato la zona in cerca del soggetto, senza però riuscire a trovarlo. 

LA SCOPERTA - Una volta setacciata l'auto, gli inquirenti hanno scoperto che si trattava di un veicolo rubato poche ore prima. Alcuni ladri infatti avevano fatto "visita" in un'abitazione e, una volta trovate le chiavi, hanno pensato di rubare il mezzo del padrone di casa. L'auto ora verrà sottoposta ai rilievi del caso in cerca di prove che possano portare al malvivente, dopodiché verrà restituita al suo legittimo proprietario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza il posto di blocco con l'auto rubata e fugge a piedi nei campi

VeronaSera è in caricamento