Cronaca Centro storico / Piazza Brà

È uscito ieri sabato 10 ottobre il francobollo dedicato al Recioto Valpolicella

Da ieri sabato 10 ottobre sono entrati in circolazione quindici esemplari di francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica "Le eccellenze del sistema produttivo economico"

"Sono stati emessi sabato 10 ottobre 2015, quindici francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicati alle eccellenze enogastronomiche italiane – il Vino DOCG, nel valore di € 0,95 per ciascun soggetto. Tra questi è presente un francobollo dedicato Recioto della Valpolicella; ci sono poi altre tre emissioni dedicate a DOCG veneti: il Friularo di Bagnoli (Padova), il Prosecco di Asolo ed il veneziano Lison di Pramaggiore. Nel primo giorno di emissione Poste Italiane metterà a disposizione un timbro filatelico, che potrà essere richiesto nell’ufficio postale di Negrar.

I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta e formato stampa: mm 40 x 30; formato tracciatura: mm 46 x 37; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: sei; tiratura: quattrocentomila esemplari per ciascun soggetto; caratteristiche del foglio: formato cm 25 x 14,7, i quindici francobolli sono disposti su tre file da cinque ed inseriti in un foglio fustellato; sulla cimosa, lungo il lato superiore, al centro, è riportata la scritta “IL FOGLIO DI 15 FRANCOBOLLI VALE € 14,25” e, rispettivamente a sinistra e a destra, sono raffigurati in grafica stilizzata un grappolo d’uva con foglie e due calici di vino rosso e bianco; lungo il lato inferiore, al centro, è riportata la scritta “VINI ITALIANI DOCG”. Le vignette accomunate dalla medesima impostazione grafica, raffigurano un vigneto e un grappolo d’uva tipici dei vini DOCG a cui ognuno dei quindici francobolli è dedicato.

Bozzettisti: Claudia Giusto per i francobolli dedicati a: Chianti classico, Lison, Ovada e Valtellina superiore; Cristina Bruscaglia per i francobolli dedicati a: Friularo di Bagnoli e Asolo prosecco superiore; Stefano Maggi per i francobolli dedicati a: Asti, Castel del Monte rosso riserva, Gavi, Ghemme, Recioto della Valpolicella e Verdicchio di Matelica riserva; Tiziana Trinca per i francobolli dedicati a: Elba Aleatico passito, Dolcetto di Diano d’Alba e Fiano di Avellino.  Gaetano Ieluzzo: progetto grafico del foglio; a commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma di Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È uscito ieri sabato 10 ottobre il francobollo dedicato al Recioto Valpolicella

VeronaSera è in caricamento