Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Sant'Anna d'Alfaedo / Via Corno D'Aquilio

Francesco Righetti morto malore passeggiata Sant'Anna d'Alfaedo

Tragica giornata per l'uomo, che martedì pomeriggio si è accasciato a terrra davanti agli occhi del figlio e non si è più rialzato. Inutili i soccorsi del 118, intervenuti con l'elicottero. L'uomo era già morto

Dovevano trascorrere una giornata piacevole tra padre e figlio. Una passeggiata nella natura è quello che ci vuole, si sarebbero detti: fresco e attività all'aperto, nel cuore della Lessinia. Ma i presupposti sereni di passare un po' di tempo col padre si sono trasformati in tragedia per Francesco Righetti, 60enne veronese di Sant'Anna d'Alfaedo. L'uomo è praticamente morto davanti agli occhi del figlio. E' successo in località Fosse, sui sentieri del Corno D'Aquilio, martedì scorso, nel primo pomeriggio. Alle 14e30, infatti, l'uomo si è accasciato a terra, colto da malore, e non si è più rialzato.

L'allarme, come spiega il Corriere Veneto, è scattato immediatamente. Sul posto sono giunti gli equipaggi del 118. La centrale operativa di Verona Emergenza ha chiamato in causa l'elicottero ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani. Il 60enne era già deceduto. Per coordinare il recupero della salma si sono mossi anche i carabinieri della stazione locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Righetti morto malore passeggiata Sant'Anna d'Alfaedo

VeronaSera è in caricamento