Frana un muro sulle Torricelle, secondo caso in tre giorni

Un muro di tufo di tre metri crollato nel vicolo pedonale Castello San Felice Intus

Un’altra frana sulle Torricelle, a poca distanza da quella che si era verificata tre giorni fa in via Castello San Felice e che aveva provocato la chiusura di un chilometro e mezzo di strada. Stamane l’ennesimo allarme per Municipale e vigili del fuoco è scattato alle 10e30, in vicolo Castello San Felice Intus, strada esclusivamente pedonale e molto utilizzata da podisti ed escursionisti.

Un muro di tufo di circa tre metri di lunghezza, appartenente ai terreni di un residente, è rovinato a terra compromettendo il transito della strada che è stata resa inaccessibile, perché pericolante, dai blocchi disposti dai vigili. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito per il crollo. Il percorso rimarrà fuori uso per tutto il tratto, di circa 350 metri, fino a quando il proprietario, già contattato, non provvederà a liberare il passaggio e a compiere i lavori per la messa in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento