menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del fuoco, Cgil contro il "Salva discontinui". Cipriani: "Mossa elettorale"

L'emendamento alla legge di stabilità apre le caserme anche a cui ha più di 50 anni. Il veronese Luca Cipriani: "La conseguenza sarà un soccorso inadeguato per i cittadini"

È passato con il nome "Salva discontinui", è l'emendamento presentato da un gruppo di deputati del Partito Democratico ed inserito nella legge di stabilità del governo. Un provvedimento che ha lo scopo di stabilizzare i precari all'interno del corpo nazionale dei vigili del fuoco, ma che per la Cgil è "una manovra elettorale, giocata sulle spalle dei cittadini".

Il veronese Luca Cipriani, componente dell'esecutivo nazionale della Fp Cgil dei vigili del fuoco, ha espresso la sua contrarietà ad un emendamento che apre le porte delle caserme dei pompieri a uomini e donne di età superiore a 50 anni.

Da anni ripetiamo che il corpo nazionale dei vigili del fuoco abbisogna di massicce assunzioni per colmare le vistose carenze di organico e abbassare l'età media, ormai prossima ai 50 anni - scrive Cipriani - Per questi motivi abbiamo ripetutamente chiesto che siano riviste le procedure concorsuali, partendo dal presupposto fondamentale che il vigile del fuoco operativo deve essere assunto ad una età massima relativamente bassa, che gli consenta di inserirsi nel meccanismo di soccorso con i dovuti requisiti psicofisici e un sufficiente radicamento nel territorio. Da anni sosteniamo che debba essere creato un ruolo tecnico per il personale che, dopo anni di soccorso e raggiunta una data età anagrafica, non può essere impiegato nelle squadre di soccorso. La conseguenza dell'emendamento sarà un soccorso inadeguato per i cittadini e il rischio di un collasso strutturale del corpo nazionale dei vigili del fuoco. Con questa mossa, sono riusciti a dividere addirittura i vigili del fuoco volontari, mettendo definitivamente fuori gioco i tanti giovani volontari del corpo. Così la politica si rende responsabile della distruzione del corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento