menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recupero e conservazione di Forte Chievo grazie all'associazionismo

Sopralluogo dell'assessore Edi Maria Neri: "È possibile portare avanti concrete collaborazioni fra istituzioni pubbliche e privato a vantaggio di tutta la collettività"

Questa mattina, 8 febbraio, l'assessore a patrimonio e demanio del Comune di Verona Edi Maria Neri si è recata in zona Genovesa per verificare lo stato di utilizzo degli spazi del Forte Chievo recentemente affidate ad alcune associazioni.

È una grande soddisfazione poter riscontrare come il mondo dell'associazionismo veronese sia da tempo positivamente impegnato nell'attività di recupero e di conservazione di molti beni del nostro patrimonio monumentale - ha dichiarato l'assessore - Il lavoro svolto dalla cooperativa sociale La Genovesa e dalle diverse associazioni che hanno in concessione gli spazi al Forte Chievo sono la dimostrazione di come sia possibile portare avanti concrete collaborazioni fra istituzioni pubbliche e privato a vantaggio di tutta la collettività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento