Salute e innovazione con la Fondazione Incontri di Madruzzo

Una grande occasione di festa aperta al pubblico e con ospiti importanti per celebrare 30 anni di attività e di successi e presentare i nuovi progetti umanitari legati alla salute

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Si infittiscono i preparativi alla Fondazione Incontri di Madruzzo per un importante evento che il prossimo 10 novembre richiamerà grande pubblico, autorità e ospiti illustri nelle splendide cornici del Teatro Filarmonico e del Palazzo della Gran Guardia. Dallo storico Castello di Madruzzo, dove tutto cominciò oltre 30 anni fa, prima a Milano ed oggi dalla nuova sede di Verona, la Fondazione Incontri di Madruzzo ha sempre perseguito finalità di solidarietà sociale e si è impegnata dai sui esordi nella diffusione e nello sviluppo della cultura della salute attraverso un'intensa attività focalizzata su simposi e convegni di carattere internazionale e progetti umanitari, spesso realizzati in collaborazione con organismi internazionali quali l'Unione Europea e l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

La Fondazione consolida e rilancia oggi il suo operato con una nuova versione del suo sito internet (www.madruzzo.org) facile da consultare e ricco di contenuti e con un evento denominato Insieme per la Salute, che vuole sensibilizzare opinione pubblica, addetti ai lavori e sostenitori sull'importanza della percezione della salute come valore fondamentale dello sviluppo della società civile. Il prossimo 10 novembre nella spettacolare cornice del Teatro Filarmonico prenderà il via un programma di spettacoli e di presentazioni aperte a tutti mentre a Palazzo della Gran Guardia sarà organizzata una cena benefica per annunciare e sostenere gli importanti nuovi progetti umanitari della Fondazione che come sempre saranno attuati in piena autonomia e portati a compimento soltanto ad obiettivi di budget raggiunti attraverso un'intensa attività di fund raising.

I nuovi temi, sui quali la Fondazione concentrerà i suoi sforzi nei prossimi anni, riguardano: la realizzazione di speciali unità sanitarie galleggianti per fornire cura e prevenzione alle popolazioni di vari stati che si affacciano sul mare (La Salute Viene Dal Mare), la creazione di città-servizio, dedicate al benessere di anziani e bambini nelle vicinanze dei principali centri metropolitani italiani, calibrate sulle necessità e sugli interessi di entrambe le tipologie di utenza (Le Città Del Sole), il soccorso a soggetti affetti da patologie facilmente curabili che si aggravano nei Paesi in cui scarseggiano l'igiene e l'assistenza medica (Non Sei Solo) e la costituzione di scuole e sedi didattiche in aree strategiche, studiate per fornire il personale specializzato necessario alle unità sanitarie galleggianti e alle aree territoriali interessate dalle attività della Fondazione (Conoscere Per Aiutare). Fondatore e presidente della Fondazione è il Professor Mario Emanuele Bianchetti, chirurgo vascolare impegnato da decenni in un'intensa attività di divulgazione scientifica e intellettuale nonché autore di libri che da sempre sostiene che la salute é un bene così universale e irrinunciabile per l'uomo, che può essere salvaguardato e incrementato solo se riconosciuto quale fattore determinante dello sviluppo.

Torna su
VeronaSera è in caricamento