Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Via Roma

Fondazione Arena. Comincia il confronto coi sindacati sul risanamento

Cgil, Cisl, Uil e Fials incontrano il direttore operativo Francesca Tartarotti e il vicedirettore artistico Giampiero Sobrino. Si cercano più certezze sul futuro della fondazione

Ultime rappresentazioni per l'Opera Festival dell'Arena di Verona e già ci si prepara allo scontro che ci sarà tra i sindacati e la dirigenza di Fondazione Arena sul piano di risanamento del commissario Carlo Fuortes, criticato sia dai lavoratori della fondazione che dai comitati cittadini.

Oggi e domani, 25 e 26 agosto, come scritto su L'Arena, Cgil, Cisl, Uil e Fials incontrano il direttore operativo Francesca Tartarotti e il vicedirettore artistico Giampiero Sobrino. I sindacati vorrebbero avere più certezze sul futuro di Fondazione Arena, a partire da chi la guiderà e quindi se Carlo Fuortes resterà commissario fino alle prossime elezioni oppure no.

E comunque anche se a Carlo Fuortes sarà concessa una proroga al suo incarico di commissario, resta in piedi il confronto sul suo piano di risanamento, che prevede il taglio al corpo di ballo, ma anche stipendi più bassi per i lavoratori in seguito ai due mesi di chiusura l'anno della fondazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Arena. Comincia il confronto coi sindacati sul risanamento

VeronaSera è in caricamento