menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Foiling week”: le barche volanti a Malcesine fino a domenica 10 luglio

C'è anche Pierre Casiraghi, nipote del principe Ranieri di Monaco e di Grace Kelly nonché marito di Beatrice Borromeo, tra i partecipanti alla manifestazione sportiva internazionale dedicata alla navigazione "full foiling" in scena sulle acque del Lago di Garda a Malcesine

È tornata a Malcesine sulle acque del Lago di Garda la "Foiling Week", una manifestazione sportiva di respiro internazionale dedicata alle cosiddette "barche volanti". Un evento sportivo che è giunto alla sua terza edizione quest'anno e che proseguirà fino a domenica 10 luglio. La navigazione “full foiling”, vale a dire con la chiglia completamente fuori dall’acqua grazie all’installazione di “alette” (foil), rappresenta una novità che ha già conquistato anche la più antica e famosa competizione velistica: la America’s Cup, con Emirates Team New Zeland.

I foil permettono quindi una navigazione con barche che viaggiano “sopra” l’acqua e che sono in grado di fare una attività sportiva altamente acrobatica perché le derive laterali spingono in su. In pochi anni la navigazione “volante” si è talmente diffusa da attirare molti appassionati. “Foiling week” è tornata a Malcesine perché Fraglia Vela è logisticamente e professionalmente adatta a questa impegnativa disciplina acrobatica.

Nella serata di giovedì 7 luglio, alla stazione di partenza della funivia di Malcesine si è tenuto il cocktail riservato alla stampa specializzata e agli equipaggi che partecipano alla terza edizione di “Foiling week”, la settimana dedicata alle barche volanti con regate, forum e incontri tecnici dal 7 al 10 luglio presso Fraglia Vela di Malcesine.

L’edizione di quest’anno è di particolare rilievo sia per il numero di barche sia per l’importanza dei velisti. Infatti, la presenza di spicco al ricevimento in funivia è stata quella di Pierre Casiraghi, nipote del principe Ranieri di Monaco e di Grace Kelly e dall’estate scorsa marito della giornalista Beatrice Borromeo.

Il nuovissimo catamarano GC32 “Malizia”, timonato da Pierre Casiraghi, fa parte dello Yacht Club de Monaco e ha utilizzato il soprannome dato al capostipite dei Grimaldi. Ma se il giovane figlio di Carolina di Monaco era il volto più noto della serata, c’erano altri nomi importanti del mondo della vela, praticamente mezza Coppa America: Franck Cammas (Team France), Francesco Bruni (Luna Rossa) e Glenn Ashby (Team New Zealand).

Dopo l’edizione dell’anno scorso, che si è tenuta sempre a Malcesine, “Foiling week” ha fatto quest’anno il salto di qualità con il doppio delle imbarcazioni (92 equipaggi) e oltre 500 persone fra velisti e staff. La settimana a Malcesine è particolarmente ricca perché oltre all’evento in funivia ci sono ogni sera occasioni sociali per gli atleti alla Fraglia, la mattina i convegni tecnici e il pomeriggio le attività in acqua con dimostrazioni e regate.  Sponsor tecnico della GC32 Malcesine Cup è Helly Hansen.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento