menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flavio Tosi, aulico e spietato tweet sull'efferato delitto nel Ferrarese

Il primo cittadino scaligero è intervenuto in merito al terribile duplice omicidio avvenuto nella notte tra il 9 e il 10 gennaio in provincia di Ferrara ad opera di due giovani di 16 e 17 anni

Salvatore Vincelli, 59 anni, e Nunzia Di Gianni, 45 anni, sono stati massacrati nella loro villetta a colpi di ascia in testa, nella notte tra il 9 e il 10 gennaio, e poi avvolti in sacchi di plastica. Ad essere stati fermati dagli inquirenti, il figlio sedicenne e un suo amico per aver commesso il duplice omicidio del padre e della madre. Entrambi hanno poi confessato il delitto, alla base del quale vi sarebbero le frequenti "liti per il rendimento scolastico" del giovane. Esecutore materiale sarebbe stato l'amico 17enne, su mandato del 16enne con la promessa di mille euro, 80 dei quali consegnati in anticipo.

Una vicenda che, al di là delle possibili assonanze con il caso "Pietro Maso", si lega a Verona in queste ore per un commento da par suo lanciato via social dal primo cittadino scaligero Flavio Tosi, il quale ha così commentato l'episodio su Twitter:

flavio tosi delitto ferrarese

Il riferimento del Sindaco di Verona è a una particolare pena che nel diritto romano veniva riservata ai responsabili di parricidio. Si tratta di una pratica estremamente cruenta, letteralmente "pena del sacco", in base alla quale il responsabile del crimine, a seguito della condanna, veniva tradotto in carcere camminando su zoccoli di legno e con in testa un cappuccio. Qui il reo era poi sonoramente frustato ed in seguito chiuso all'interno di un sacco in cuoio, dentro al quale veniva cucito in compagnia di un gallo, un cane e, a scelta, una vipera o una scimmia. Come se non bastasse, il sacco era poi trascinato per la città da un carro e, infine, solitamente gettato nel fiume Tevere. Come a dire, la svolta politicamente moderata di Flavio Tosi intrapresa qualche annetto fa, in materia di "delitti e pene" pare debba attendere ancora un po' a manifestarsi...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento