Anziano truffato e derubato degli averi nella propria abitazione a Buttapietra

La vittima raggirata da due complici travestiti da agente di polizia e tecnico dell'acqua

Un uomo 85enne residente a Buttapietra è stato truffato e derubato dei propri preziosi e di denaro contante, nel pomeriggio di martedì, all'interno della propria abitazione. Secondo quanto riferisce il quotidiano L'Arena, due uomini travestiti, uno da vigile urbano e l'altro da tecnico addetto alla verifica dei consumi dell'acqua, si sarebbero fatti aprire dall'uomo per un controllo.

A quel punto con la scusa di una presunta fuga di gas in corso, i due complici hanno chiesto alll'anziano signore se vi fosse una cassaforte e di mostrare loro eventuali altri suoi oggetti di valore prima uscire di corsa da casa per la sua "sicurezza".

Rassicurato anche dalla divisa indossata dal finto vigile, e nonostante i sospetti comunque insorti per la strana richiesta, la vittima del raggiro ha eseguito gli ordini onde soprattuto correre il rischio di subìre angherie peggiori. I due malviventi hanno così potuto intascarsi il bottino e poi fuggire. Sull'episodio, dopo la denuncia del furto, stanno ora indagando i carabinieri. 

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Crisi (congelata) di governo, Tosi: «Salvini è una trottola impazzita, fa solo propaganda»

  • Investe il marito, facendo retromarcia col motoscafo. 53enne in ospedale

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

Torna su
VeronaSera è in caricamento