menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Finalmente Borgo Milano avr la sua piazza

Finalmente Borgo Milano avr la sua piazza

Finalmente Borgo Milano avr la sua piazza

Presentata la sistemazione di piazza Marinai d'Italia e di via Abruzzo

Presentata questa mattina a palazzo Barbieri la riqualificazione di piazza Marinai d’Italia e le vicine aree verdi. Un intervento del quale da tempo si sentiva la necessità e che va a creare nel quartiere di Borgo Milano un centro di aggregazione non indifferente, cosa che fino ad oggi, e val bene ricordarlo, non c’era.

L’intervento, esposto dall’assessore all’Arredo urbano Paolo Tosato, si compone di tre parti. La prima riguarda via Abruzzo che verrà trasformata in una strada giardino con passaggio ciclo pedonale. La seconda, invece, agirà proprio su piazza Marinai d’Italia, attualmente niente più che un parcheggio, che verrà resa più gradevole con l’installazione di un’aiuola e verrà creato un attraversamento pedonale sicuro all’imbocco della stessa. Infine, la terza parte dove si interverrà è il parco giochi di via Abruzzo, nel quale si ristringeranno i vialetti in cemento, rifacendoli, si creerà un nuovo camminamento nella parte sud del parco e, inoltre, verranno montate nuovi giochi.

L’intero intervento, che andrà a valorizzare un’area che complessivamente misura 8000 mila metri quadrati, costerà 300 mila euro, che il Comune ha ricavato da un finanziamento relativo ad un Piru, e che quindi non va a gravare sulle casse di Palazzo Barbieri. Soddisfatto il presidente della terza Circoscrizione Luca Zanotto: "Finalmente Borgo Milano potrà godere di una piazza, naturale sfogo dell'attività dei cittadini".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento