menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giocatore di S-Cianco in azione

Giocatore di S-Cianco in azione

San Zeno, la finalissima di S-Cianco domenica 26 maggio

Fase conclusiva del gioco storico a Verona organizzata dall'associazione "Giochi antichi" che porterà in piazza adulti e bambini. Tour in tutte le città per far rivivere la tradizione

Torna con la fase conclusiva in piazza una delle discipline storiche e più apprezzate nel Veronese. Domenica 26 maggio, a partire dalle 10, in piazza San Zeno a Verona è attesa la finalissima del campionato di S-Cianco. L'undicesima edizione del campionato provinciale del celebre "gioco della Lippa", tradotto come "S-cianco" nel dialetto veronese, ha toccato nelle scorse domeniche vari paesi tra cui Villafranca, San Zeno di Montagna, Cerro, Dolcè e Arcole.

A Verona e in provincia è tornato a far giocare adulti e ragazzi grazie all’attività dell’associazione "Giochi antichi" che in pochi anni, con un lavoro di diffusione e promozione nelle scuole, oratori e associazioni, ha coinvolto numerose persone e trasformare un semplice gioco in un evento per i quartieri della città e i paesi del territorio veronese. Il gioco della Lippa è effettuato con due pezzi di legno, uno di circa 15 cm in lunghezza con le estremità appuntite (chiamato lippino), l'altro lungo circa mezzo metro chiamato lippa: si traccia a terra un cerchio ed un ovale per posizionare il lippino. La tecnica consiste nel colpire con il pezzo lungo il pezzo piccolo su un'estremità per farlo saltare (questo il motivo delle estremità appuntite), quindi colpirlo. Si hanno tre tentativi, il gioco consiste nel lanciare il pezzo piccolo quanto più lontano possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento